Post

Il Silenzio

Immagine
15:05 Nel silenzio che attanaglia ogni spazio produco lo sforzo di non ascoltare il brusio interiore.
Ricevo costantemente lo stimolo a tornare indietro, a perdere ogni passo fatto, ogni luogo conquistato.
Cosa spinge nella direzione in cui nessuno vorrebbe andare? Tutti cercano un porto sicuro, luogo da cui scapperanno, in cui non vivranno.
Perché non io?
Perché riconosco il sentiero e non mi fermo rinunciando al tempo per un attimo eterno?
Know Who You Are

T'amai e t'amo

Immagine
T'amai e t'amo e per questo chiusi gli occhi
T'amo e t'amai quando decisi di aver il tuo odio, non i tuoi sorrisi
T'amai e t'amo ora che rivedo il fior che incanta il cuore
T'amo e t'amai quando volli il silenzio tra mille cadute e ripensamenti folli
T'amai e t'amo perché non rinnego la passione che arde viva e brucia l'ego
T'amo, t'amai e t'amerò perché non muta il vero... perché in te vivrò

Leggerezza e profondità

Immagine
Guardando dalla finestra della casa che non avrò mi ricordo di me
Più spingo oltre lo sguardo più lo sento simile a chi sono
Se mi fermo prima non vedo che il grossolano, ciò che la vita di mantenimento mi chiede di produrre e consumare
Andando un po oltre ciò che di nuovo nasce e vivifica la mia esistenza
Ma se resisto e mi spingo ancora avanti è l'immensità che m'attende con i contorni indefiniti di quanto posso realizzare inseguendo le mie intime aspirazioni

Urgenza

Immagine
Io sento che intorno a me tutto preme e frusta
Io Voglio che intorno a me tutto viva di luce propria orientato al bene comune
Io Posso credere e impegnarmi perché accada
Solo così Io Sono...un homo sapiens

Amore

Immagine
Io lo so cos'è l'amore?
E' quanto i tuoi occhi mi hanno insegnato?
E' quanto il segno della sofferenza di una sofferenza ha lasciato?
O si tratta della forza di liberarsi dell'immaginazione per liberare chi si credeva di amare?
Forse non lo so, sto solo cercando, sto solo scoprendo che iniziare da me non è poi così facile.
Quanto mi hanno insegnato nel tempo madri, padri, fratelli e amici? Film, libri e altre cornici?
Tutto questo tempo, da che sono nato, per dimenticare il sapore di chi mi ha generato.
Ora sono qui, non voglio guardare al male, l'amore è ciò resta non c'ho su cui ho da recriminare.
Ferito ho ferito, curato ho ferito, ferito ho curato, più volte rinato.
Non ho da insegnare sebbene parlare mi faccia librare su vette che ancora non posso sognare.
Chi sono io? Chi sei tu?
Ti cerco, ti osservo, sorrido,sorridi... la vita è l'amore ma amo la vita?

Monolite

Immagine
Da sempre mi hanno detto che dovevo essere unico e indivisibile
Tutto il mondo chiede questa coerenza di cui egli stesso non è capace.
Io stesso sento che la divisione reale dietro questo monolite apparente non è utile alla mia esistenza.
Più mi osservo più scopro che l'inganno nell'obiettivo più che nella condizione.
Se mi avvicino troppo non percepisco come calarmi nel mondo
Se sto troppo lontano non percepisco il giusto posto in questo mondo
Ma quando sono alla giusta distanza e colgo le microparticelle indivisibili che mi compongono comprendo l'indivisibilità dell'insieme col mondo, il sistema solare...l'universo
E' in quel preciso attimo che si compie il miracolo, nell'accettazione della molteplicità che, orientata, può farmi divenire finalmente Unico e fuso con l'insieme che cospira al passaggio alla Vita.
Solo stando nel mondo, col mondo, godo di non essere del mondo e sento sprigionarsi in me L'energia vitale che mi guida nel chiedermi perd…

Angeli caduti

Immagine
Come una crisalide che diviene Farfalla così desidero accada.
Il silenzio è impietoso. Più delle canzoni non ascoltate, più degli sguardi che lasciano uscire luce a intermittenza.
E' in questo silenzio che provo ad accogliere le mie colpe. Quelle che ho e quelle che non ho... Di tutte sento però il peso nei momenti in cui alzo lo sguardo al cielo e penso che è lì che dovrei volare.
Poi rifletto sul tempo che dovrebbe aiutarci a vedere le cose bene, dare il giusto senso delle azioni, alleggerire responsabilità e dare profondità ai sentimenti veri.
Ma non sempre è così...il rancore sa essere più forte dell'amore perchè non prevede, nel nostro essere piccoli esseri umani, la necessità imprenscindibile dell'altro come parte attiva.
Amiamo chi ci ama...odiamo chi vorremmo lo facesse e non lo fa...
A volte nemmeno ci chiediamo se davvero ci interessa il suo amore...ma siamo certi che il suo rifiuto non è accettabile!
E' troppo per il nostro ego, troppo ci ricorda che come s…