venerdì, marzo 18, 2011

Un soffio

Un soffio mi porterà via quando le mani che si curano di me si solleveranno.
Non è importante quando
Non il come
Ciò che mi chiedo è solo come quel soffio mi troverà
In quale luogo sarò ad attendere?
Avrò vissuto con pienezza?
Ti ho chiesto scusa per le ferite inconsapevolmente inferte?
Ti ho amato intensamente ogni volta che ti ho incontrato?
Desto nel passaggio vorrei all'origine tornare

domenica, marzo 06, 2011

Marta

Marta è la mia bambina
Ha gli occhi della madre e il suo temperamento
E' forte nella sua fragilità
E' la bimba che ancora non c'è
Quella che a volte governa i miei pensieri
Come la madre ha sogni da realizzare
Qualcosa a cui non vuole rinunciare
Paure da superare e amore da condividere
Marta non sa perché è qui ma spesso se lo chiede
Occhi scuri come la pece e profondi come il mare
Mi guarda interrogandomi senza attendere risposte
Marta è nel mio cuore e io sul suo cammino
Indecisa se occuparsi del mondo o creare il proprio destino
Come il padre e la madre è già sulla Via della ricerca
Perché Marta è in loro e in loro è Maria
Perché é la vita reale che chiama...così come la madre!

giovedì, marzo 03, 2011

Pendolo: Again

Se si riuscisse a ridurre questa oscillazione costante nei desideri, nei sentimenti
Se si riuscisse a diminuire la frequenza di questa alternanza
Se il giorno e la notte divenissero almeno come il passare delle stagioni
Se non si avesse paura dell'amore che sconfigge luoghi comuni, consuetudini e desideri indotti...
Sarei intorno solo a ciò che mi rende vivo
Terrei fermo lo sguardo sull'unico obiettivo
Potrei comprendere ciò che spesso respingo
E l'unico abbraccio desiderato sarebbe quello dell'amore ritrovato

Visualizzazioni totali