Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2012

Shanghai

Immagine
L'impatto con la cittàè stato  tutt'altro che facile. Tutta la mia sicurezza si è sgretolata di fronte all'incomunicabilità. Dopo un tempo mi si è palesata l'immobilità interiore di fronte a qualcosa  che non conosco, un popolo diverso per aspetto, lingua, modo di scrivere e comunicare. Abitudini completamente opposte alle mie, sin da quelle alimentari che da subito mi hanmo mostrato il perché di alcune differenze morfologiche. Hanno altri ritmi, una maggiore comprensione del tempo e ancora non sono del tutto contaminati dall'avidità personale schiacciati da un regime che,quasi invisibile, permea ogni attività. Solo i più giovani sembrano oltremodo fagocitati in questo controllo globale su di loro. Spesso ne ho osservato insieme a un tavolo, una panchina o un locale pubblico intenti col loro cellulare per diversi minuti, se non tutto il tempo, senza comunicare tra loro in alcun modo. Eppure qui i social sono oscurati, come youtube e ogni altro sito che rimandi a vi…